• info@molinopiantoni.it
  • +39 030 711001

Warning: printf(): Too few arguments in /htdocs/public/www/wp-content/themes/enigma-premium/tag.php on line 7

  • 0
Farina Serenissima al Salone del Gusto 2014 - Farina Serenissima - Fotografia di Laura Gatta

Farina Serenissima al Salone del Gusto 2014

Tags : 

Farina Serenissima al Salone del Gusto 2014 – Farina serenissima approda al salone del gusto di Torino: grande presentazione del nuovo prodotto a marchio Molino Piantoni

Farina Serenissima al Salone del Gusto 2014 - Farina Serenissima - Fotografia di Laura Gatta

Farina Serenissima al Salone del Gusto 2014

Il nuovo arrivato in casa Molino Piantoni fa il suo debutto ufficiale a Torino in occasione del Salone del gusto Terra Madre 2014 riscuotendo immediatamente un grande successo sia tra i professionisti sia tra gli amatori, dimostrando ancora una volta come l’alta qualità dei prodotti Piantoni sia sempre più apprezzata. Contemporaneamente è stata presentata anche Farina Celtica: un prodotto molto innovativo a base di monococco Shebar® di Fondazione Pianura Bresciana.

La Linea Serenissima si ottiene dalla macinazione a pietra di grani esclusivamente italiani e mantiene in una confezione tutta la freschezza della farina completa, che contiene tutte le parti del chicco. Una tecnica di molitura tradizionale, che affonda le sue radici nelle competenze del passato, tramandate nella nostra azienda dal 1850. La particolare molitura permette di mantenere intatte tutte le sostanze proteiche, le fibre, gli oligoelememti e i sali minerali del chicco di grano. È adatta per la preparazione di pane, pizza e dolci di ottima qualità. Rispetto alla macinatura a cilindri, che separa la materia prima per mercati differenziati, nella molitura a pietra la parte amidacea del chicco si amalgama con quella lipidica del germe.

Farina Serenissima al Salone del Gusto 2014 - Claudia Piantoni - Fotografia di Laura Gatta

Farina Serenissima al Salone del Gusto 2014 – Claudia Piantoni

Questo è il punto di forza di Farina Serenissima, su cui vogliamo insistere. Abbiamo puntato su queste proprietà in occasione del Salone del Gusto di Torino, dove insieme alla Linea Celtica, la Serenissima ha trovato grande consenso, presso un pubblico consapevole, alla ricerca di un prodotto sano e nutrizionalmente completo. Una farina con un’identità radicata, senza tempo, di cui abbiamo a cuore i vantaggi alimentari, che vogliamo diffondere attraverso la passione di un’azienda di famiglia, di persone cresciute respirando l’aria del molino, il nostro Molino.

 

Vi aspettiamo in Facebook.

 


  • -
Frumento-farina-serenissima

Una sfida per il mercato della farina macinata a pietra

Tags : 

Farina Serenissima, macinata a pietra rappresenta una sfida nel panorama del mercato italiano.

Nata dall’esperienza di Molino Piantoni per il mercato dei professionisti: fornai, pasticceri, artigiani panificatori e chef, si propone come una alternativa a tutte le farine commerciali esistenti.

Grazie alle sue proprietà nutrizionali ed organolettiche Farina Serenissima è adatta a tutti coloro che desiderano un’alimentazione più salutare e integrale.

La macinazione a pietra di grani teneri esclusivamente italiani, conferisce alla farina la completa presenza di tutti gli elementi del chicco di grano di frumento tenero.

Valore energetico KJEnergy KJ1426
Valore energetico KCalEnergy KCal336
SaleSalt<0.1 g
ProteineProtein13.62 g
Grassi totaliTotal fat2.07 g
Di cui grassi saturiOf which satured fat0.36 g
CarboidratiCarbohidrates65.76 g
Di cui zuccheriOf which sugar0.35 g
FibraFibre4.68 g

La crescente richiesta di farine di qualità ha indotto Molino Piantoni alla produzione di una farina che ha sempre fatto parte della tradizione del molino, una farina macinata a pietra.

La grande tradizione del molino ha permesso di  ritornare ad un tipo di produzione mai accantonato, ma messo a lato dalla forte richiesta di farine industriali di alta qualità. Con l’avvento della cucina di qualità e grazie alla diffusione della cultura culinaria di benessere, Farina Serenissima risponde a tutti coloro che cercano sapori antichi ma frutto di una tecnologia rinnovata.

Adatta per tutti i tipi di lavorazione, pane, pasta fresca e dolci, è caratterizzata dal profumo di nocciola e dal color ambra.

 


  • -
Pane e farina - Farina Serenissima

Pane e farina

Tags : 

Pane e farina – Spesso si sottovaluta l’importanza che il pane e ovviamente la farina hanno avuto e hanno nella nostra civiltà, nella sua storia e nel suo sviluppo.

Il pane è un alimento sempre presente nella nostra dieta quotidiana, simbolo di quella tradizione che in base alle regioni ha un sapore differente ma genuino e autentico. È una delle massime espressioni della cultura del territorio in cui viene prodotto, racconta la storia della popolazione e le sue tradizioni ed anche la sua evoluzione fino al giorno d’oggi.

Il pane viene considerato un alimento di base ma non è nato con lui in quanto la sua produzione risale alla scoperta del fuoco e della cottura dei cibi; il passsaggio dalla vita nomade a quella stabile ha portato in seguito all’agricoltura con la coltivazione dei cereali e la loro trasformazione in farina e prodotti trasformati. Soprattutto nel Medioevo il pane era onnipresente sulle mense di ricchi e poveri, soprattutto per quest’ultimi era una valida soluzione al problema della fame, il quale era invece molto forte in tempo di carestia di cereali. Nell’Europa centrale e del nord il pane veniva preparato con farine di seconda scelta, in Italia (specialmente centro-sud) il pane bianco di frumento era spesso ad appannaggio delle mense aristocratiche mentre i poveri dovevano accontentarsi del pane nero.

Pane e farina - Farina Serenissima
Il miglior pane si produce con farine di ottima qualità, acqua pulita, sale e quando possibile lievito naturale: se cotto a legna, questo tipo di pane può essere consumato nell’arco di 7-10 giorni. Una buona farina, per ottenere un ottimo pane, deve derivare da un buon grano che deve essere lavorato con la professionalità necessaria ad ottenere prodotti di ottima qualità ed è su questi cardini che si basa farina Serenissima. La scelta di utilizzare grani italiani (soprattutto locali) permette all’azienda un maggior controllo della loro qualità. La macinazione a pietra per il mantenimento delle proprietà organolettiche dei chicchi di grano e il setacciamento con strumentazione artigianale fanno di Serenissima una farina moderna dal sentore antico. La farina Serenissima è di tipo 2 ed è di tipo semi-integrale ed è l’ideale per chi vuole iniziare ad approcciarsi alle farine non raffinate in quanto più semplice da gestire per gli impasti rispetto ad una farina 100% integrale.

Monica Martino

Bibliografia:
Associazione Roma Comunicazione “Il pane nel Lazio. Luoghi e cultura nella filiera grano-farina-pane”, Viterbo 2009
Cantamessa B, Mamino R, Macciò M “La cucina storica”, ed. Omega, Torino 2002
Favorito F “La mia pasta lievitata”, Pastry Chef, Terni 2012

 

Vi aspettiamo in Facebook.


  • -
farina-serenissima

Farina Serenissima, macinata a pietra

Tags : 

Farina Serenissima, macinata a pietra.

Prodotta con grani esclusivamente italiani dell’area padana Farina Serenissima si presenta come novità nel mercato della farine organoletticamente e nutrizionalmente interessanti.

Farina Serenissima è adatta sia per il professionista esigente, sia per l’amate della cucina fatta in casa.

E’ adatta al professionista perché ha un’alta stabilità di lavorazione e permette di creare prodotti di panificazione di alto livello. Il delicato profumo di nocciola ed il colore leggermente ambrato distinguono i prodotti di panificazione da qualsiasi altro prodotto realizzato con farine industriali. Di facile lavorazione permette di soddisfare le richieste di prodotti alternativi ad alto valore nutrizionale.

E’ adatta all’amante della cucina perché è facile da impastare anche a mano. Le sua alte proprietà tecniche permettono a chiunque di elaborare pane, pizza e pasta fresca. La lavorazione è quella classica, è sufficiente usare del buon lievito, acqua e sale e l’impasto è presto fatto.

farina Serenissima è la farina che mantiene inalterate tutte le caratteristiche del chicco di grano tenero. La macinazione per mezzo di macine a pietra scolpite secondo i canoni della tradizione permette di ottenere una farina naturale che non subisce alcuna alterazione. Per questo motivo Farina Serenissima mantiene tutte le sostanze proteiche, le fibre, gli oligo elementi e i sali minerali del chicco di grano. Utilizzata con lieviti naturali Farina Serenissima è particolarmente indicata per l’alimentazione di bambini ed anziani, grazie alla sua alta digeribilità.

Valore energetico KJEnergy KJ1426
Valore energetico KCalEnergy KCal336
SaleSalt<0.1 g
ProteineProtein13.62 g
Grassi totaliTotal fat2.07 g
Di cui grassi saturiOf which satured fat0.36 g
CarboidratiCarbohidrates65.76 g
Di cui zuccheriOf which sugar0.35 g
FibraFibre4.68 g